Dischi deformati

Discussioni su problemi T-Cross
Avatar utente
Sara.68
Messaggi: 51
Iscritto il: 13/03/2022, 13:40
Località: Modena

Re: Dischi deformati

Messaggio da Sara.68 »

Duesettembre ha scritto: 18/05/2022, 21:45 Secondo me la risposta frenata brusca è assurda e totalmente priva di fondamento, fanno auto per essere usate o per tenerle in esposizione? È logico che prima o poi capiti di fare frenate brusche.
Ma infatti...sono basita
Sara
T-Cross Advanced 1.0 TSI 81kW/110 CV manuale - colore Reflex Silver metallizzato -Tech Pack - Park Pilot - etc..
Marco58
Messaggi: 89
Iscritto il: 31/01/2021, 15:06

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco58 »

Il discorso va approfondito, nelle auto di nuova concezione capita spesso purtroppo, i sistemi anticollisione richiedono tempi di frenata minori rispetto a prima, la nostra frenata non e più lunga come su auto datate ma essendo gestita dall’elettronica e quasi immediata, e dato che i disci sono autoventilati hanno una superficie metallica minore e in caso di frenata brusca, magari abbinata a disco sporco o con residui di olio, puo provocare un attrito più forte che arroventa il disco deformandolo leggermente. Vendono dischi fatti apposta per evitare questo problema che prima capitava solo su auto sportive più soggette a frenate continue, per adesso a noi hanno potenziato la frenata speriamo in futuro possano potenziare anche i dischi evitando di farlo noi
Marco71
Messaggi: 67
Iscritto il: 10/12/2020, 16:37

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco71 »

Marco58 ha scritto: 19/05/2022, 11:20 ................ e dato che i disci sono autoventilati hanno una superficie metallica minore e in caso di frenata brusca, magari abbinata a disco sporco o con residui di olio, puo provocare un attrito più forte che arroventa il disco deformandolo leggermente............
Scusa, ma mi permetto di dissentire :roll: I dischi autoventilanti servono proprio per evitarne il surriscaldamento (come si presume dal nome), non hanno minore superficie di attrito (i nostri non sono forati come quelli delle moto) ed eventuali residui d'olio non provocano maggiore attrito, ma minore.
Sul discorso della guida autonoma, secondo me, basta settare una distanza dal veicolo che precede sufficiente onde evitare brusche frenate.
Anche i miei dischi sono leggermente deformati dopo km 25.000, me ne accorgo durante le lunghe discese dalle strade di montagna: dopo alcune frenate (l'auto è solo un mille ha pochissimo freno motore - devi usare per forza i freni) si inizia a percepire una vibrazione sul pedale del freno :( :( :( che sparisce quando si raffreddano.
Comunque mi sono già informato: il kit dischi autoventilanti + pastiglie Brembo costa circa € 150,00 + 1 ora di manodopera circa per il montaggio e, sono certo, risolvi tutto.
Aspetto un'eventuale peggioramente e poi cambio tutto e pace.
Marco58
Messaggi: 89
Iscritto il: 31/01/2021, 15:06

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco58 »

I dischi autoventilati servono per evitare surriscaldamento sopratutto per frenate continue in discesa, ma sono formati da due dischi tenuti con delle lamelle all’interno quindi il metallo e minore si raffreddano prima na von una pinzata di scaldano di più . La guida autonoma non centra, l’anti collisione e il rilevamento pedoni (che funzionano solo con cinture allacciate per evitate di finire contro il parabrezza) bloccano l’auto di colpo, per poterlo fare i freni devono essere gestiti elettronicamente. Come ho detto l’impianto frenante e al top i dischi su t cross no, dono buoni dischi ma sottodimensionati, su t roc non succede cambia il materiale
Marco71
Messaggi: 67
Iscritto il: 10/12/2020, 16:37

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco71 »

Marco58 ha scritto: 23/05/2022, 10:08 I dischi autoventilati servono per evitare surriscaldamento sopratutto per frenate continue in discesa, ma sono formati da due dischi tenuti con delle lamelle all’interno quindi il metallo e minore si raffreddano prima na von una pinzata di scaldano di più . La guida autonoma non centra, l’anti collisione e il rilevamento pedoni (che funzionano solo con cinture allacciate per evitate di finire contro il parabrezza) bloccano l’auto di colpo, per poterlo fare i freni devono essere gestiti elettronicamente. Come ho detto l’impianto frenante e al top i dischi su t cross no, dono buoni dischi ma sottodimensionati, su t roc non succede cambia il materiale
Non penso che i dischi autoventilanti si scaldino di più, ma, anzi, si raffreddano prima proprio perchè lamelle all'interno, girando, dissipano il calore anche durante la fase di frenata. La supericie di contatto tra disco e pastiglia non è minore di quella di un disco pieno.
A me l'anticollisione ecc non sono mai entrati in funzione (per fortuna - se non un paio di volte in manovra di parcheggio)......eppure i dichi sono un po' deformati........
Marco58
Messaggi: 89
Iscritto il: 31/01/2021, 15:06

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco58 »

Leggi bene, i dischi raffreddano prima ma essendo vuoti hanno meno metallo perché lo spessore totale non puo essere troppo diversi dal disco normale, su auto con impianto di vecchia concezione vanno benissimo. I freni della t cross esercitano una pressione maggiore, non serve più premere fino a fondo corsa, e di conseguenza un attrito maggiore, lo sbalzo termico, lo spessore inferiore e il raffreddamento veloce puo provocare una leggera deformazione del disco, succede anche su polo no su golf e su t roc perche usano dischi diversi. Purtroppo utilizzando gli stessi componenti per motorizzazioni diverse alcuni sono al limite delle tolleranze, stessa cosa cosa per le frizioni o il cambio dsg usato per il 1.0 e il 1.5. Spero di aver chiarito, diversamente resta pure della tua idea, non c’è problema ciao
Marco71
Messaggi: 67
Iscritto il: 10/12/2020, 16:37

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco71 »

Rimango in disaccordo sul motivo, ma concordiamo, leggo, sul fatto che servano dischi diversi. La soluzione quindi è un ricambio differente da quello proposto da VW. Ciao
Marco58
Messaggi: 89
Iscritto il: 31/01/2021, 15:06

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco58 »

Marco71 ha scritto: 23/05/2022, 15:34 Rimango in disaccordo sul motivo, ma concordiamo, leggo, sul fatto che servano dischi diversi. La soluzione quindi è un ricambio differente da quello proposto da VW. Ciao
Se vai nel sito della brembo spiega come mai capita cosi spesso, e come lo “ stile di guida” influisce e fice grossomodo quello che ho detto sopra
Immagine
Marco71
Messaggi: 67
Iscritto il: 10/12/2020, 16:37

Re: Dischi deformati

Messaggio da Marco71 »

Letto e Ti ringrazio della segnalazione. Infatti Brembo non da colpa delle deformazioni al fatto che i dischi siano autoventilanti o ai sistemi di frenata di emergenza.
Infatti, nell'articolo si legge: "......Gli impianti frenanti delle auto più diffuse sono dimensionati per un uso urbano o extra-urbano non particolarmente intenso. Ogni impianto frenante viene infatti dimensionato per soddisfare al meglio l’uso per cui ogni vettura viene creata. L’utilizzo spinto dei freni, per esempio affrontando una strada di montagna in discesa con il piede sempre pigiato sul pedale o guidando in circuito un’auto non destinata all’uso in pista, può far impennare le temperature dei dischi......"

Ovvero la colpa può essere:
1. Uso imprprio = strade di montagne con lunghe discese con il piede sempre sul freno = non è il mio caso; oppure uso in pista = neppure questo è il mio caso;
2. impianto pensato per uso urbano ecc. = sottodimensionato.

Anche la mia vecchia Golf 1.6 tdi aveve freni autoventilanti e non ho mai avuto problemi (e di strada di montagna ne ho fatta......).

Comunque credo che ognuno rimarra della propia idea ;) ;) ;) ;) , per me nessun problema.......ciao
Rispondi